Saluto del Sindaco

Care amiche e cari amici,
saluto con piacere la prima edizione luganese del Pride.

Il Municipio è lieto di accogliere e patrocinare questo evento che animerà Lugano con momenti culturali, sportivi, di dibattito e approfondimento e con la coloratissima parata per le vie del centro. L’omofobia, l’ignoranza, l’intolleranza culturale così come gli stereotipi, l’estremismo religioso e politico e la chiusura verso l’altro sono fenomeni da combattere con intelligenza e fermezza per garantire la pace sociale. Il Pride che ci apprestiamo ad accogliere sulle Rive del Ceresio sarà un’importante occasione per promuovere il dialogo e la conoscenza. Auguro ai Luganesi e a tutti coloro che giungeranno in città dal resto del Paese e dall’estero un gioioso momento all’insegna del rispetto.

Marco Borradori
Sindaco di Lugano